Adeguamento Impianti Fotovoltaici

Adeguamento Impianti Fotovoltaici

Hai un impianto fotovoltaico?  Ricorda l’adeguamento obbligatorio entro il 30 aprile 2015.

Se possiedi un impianto fotovoltaico tra i 6 e i 20KW, devi sapere che entro il 30 aprile 2015 devi obbligatoriamente effettuare l’adeguamento dell’impianto.

Con la delibera numero 243 del 2013, infatti, l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas (AEEG) ha integrato la nota 84/2012/REEL. La delibera impone l’adeguamento delle protezioni di interfaccia, esterno e/o interne all’inverter, di tutti gli impianti superiori a 6 KW messi in servizio prima del 31/03/2012.

L’adeguamento consiste nell’aggiornamento delle soglie di frequenza dell’inverter, sostanzialmente nell’impostazione della frequenza 49-51 Hz sulle vecchie protezioni di interfaccia, oppure nell’impostazione di questi stessi parametri nella protezione di un interfaccia all’interno degli inverter a seconda se l’impianto in oggetto sia dotato di un S.P.I. (Sistema di Protezione Interfaccia) esterno o interno all’inverter.

Oltre a ciò, i titolari degli impianti interessati (che dovrebbero aver ricevuto una comunicazione dal GSE) dopo l’adeguamento dovranno provvedere ad inviare:

  • Il regolamento di esercizio aggiornato
  • La comunicazione sotto forma di dichiarazione sostitutiva, firmata dal tecnico di impresa abilitata o da un tecnico iscritto all’albo professionale per le rispettive competenze.

Il mancato adeguamento comporterà la sospensione di eventuali convenzioni di Scmabio Sul Posto, Ritiro Dedicato, nonché degli incentivi in Conto Energia.

La Guidi Impianti è a disposizione per l’esecuzione di tale adeguamento, per la redazione delle pratiche e la comunicazione agli enti preposti.

Per maggiori informazioni chiama il nostro numero verde 800197334 o scrivi a info@guidiimpianti.it

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.