10 Regole per un uso efficiente dei condizionatori e climatizzatori

uso efficiente dei condizionatori

10 Regole per un uso efficiente dei condizionatori e climatizzatori

10 Regole per un uso efficiente dei condizionatori e climatizzatori

Se durante la stagione estiva il condizionatore può darci un forte sollievo contro le alte temperature, il risvolto della medaglia sarà dato naturalmente dai costi energetici da sostenere. Per chi usa il condizionatore in maniera continuativa davvero potrebbe arrivare un conto davvero salato alla fine del mese. In aiuto dei consumatori è c’è una lista di regole per un uso efficiente dei condizionatori e climatizzatori stilata da ENEA, l’Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica.

  1. Occhio alla classe energetica; Al momento dell’acquisto del prodotto si deve sempre controllare la classe energetica di appartenenza. I modelli di classe A o superiore sono da preferire sempre agli altri modelli.
  2. Preferite gli Inverter; I condizionatori dotati di tecnologia “Inverter” consentono di adeguare il consumo energetico all’effettivo bisogni di raffreddamento, riducendo i cicli di accensione e spegnimento.
  3. Approfittate degli incentivi; Per l’acquisto di una pompa di calore, se destinata a sostituire integralmente o parzialmente il vecchio impianto termico, anche per il 2017 si può usufruire dell’’Ecobonus’, con una detrazione fiscale che può arrivare al 65%.
  4. Attenzione alla posizione – Sembra una cosa banale ma è importante collocare il climatizzatore nella parte alta della parete. Per il diverso “peso” l’aria fredda tende a scendere e si mescolerà con quella calda che invece tende a salire. In più evitare di posizionare dei blocchi davanti che interferiscano con il flusso di aria fresca.
  5. Attenzione a non raffreddare troppo l’ambiente; Qualche grado in meno della temperatura esterna basta. In molti casi la funzione “deumidificazione” è sufficiente perché è l’umidità che ci fa percepire quel caldo insopportabile.
  6. Ogni stanza ha bisogno del suo climatizzatore; Installare un solo condizionatore potente non sarebbe la soluzione ideale. Si corre il rischio di ritrovarsi spazi caldi e spazi freddi a causa del non perfetto circolo dell’aria.
  7. Non lasciate porte e finestre aperte; Anche questo punto sembra scontato ma non lo è. Così facendo si evita di riscaldare i locali.
  8. Coibentare i tubi del circuito refrigerante all’esterno dell’abitazione; I tubi esposti direttamente al sole hanno più probabilità di danneggiarsi. In più la parte esterna del condizionatore non dovrebbe essere esposta al sole o alle interperie.
  9. Usare il timer e la funzione ‘notte’; In questo modo si riesce a ridurre al minimo il tempo di accensione dell’apparecchio.
  10. Occhio alla pulizia e alla corretta manutenzione; Per un uso efficiente dei condizionatori e dei climatizzatori va effettuata una costante manutenzione in base allo sfruttamento del prodotto.

Vuoi saperne di più?  Guidi Impianti ti saprà consigliare al meglio per un uso efficiente dei tuoi condizionatori o climatizzatori.

Contatti

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.